Al via, per il secondo anno consecutivo, CooperAttivaMente

E’ partito, per il secondo anno consecutivo, il concorso di idee CooperAttivaMente, l’evento conclusivo inserito nel più vasto progetto di Legacoop FVG a favore degli studenti dal titolo “I giovani e la cooperazione: l’impresa cooperativa in sinergia con l’istruzione superiore” arrivato alla sua quarta edizione.

Gli istituti scolastici regionali coinvolti nel progetto complessivo comprendono 11 terze, 10 classi quarte di 6 istititui: I.S.I.S. Marchesini “Sacile-Brugnera” di Sacile, I.T.S.T. “S. Pertini” di Pordenone, I.S.I.S.“Bassa Friulana” di Cervignano, Palmanova, San Giorgio, I.T.I. “A. Volta” di Trieste, I.T.“Deledda-Fabiani”di Trieste e I.S.I.S. “G. Brignoli – L. Einaudi – G. Marconi” di Staranzano.

“Abbiamo strutturato un percorso triennale di formazione a partire dalle classi terze delle scuole secondarie di secondo grado – spiega il presidente di Legacoop FVG, Enzo Gasparutti – con un coinvolgimento di 6 Istituti della regione e circa 500 studenti con l’obiettivo di illustrare il modello imprenditoriale cooperativo a partire dai suoi principi e caratteristiche. Vorremmo così trasmettere ai nostri ragazzi, alle nuove generazioni i valori della cooperazione ma anche prepararli a vivere e a lavorare insieme e trasmettere loro concetti quali la mutualità, la partecipazione democratica, la condivisione e l’assunzione di responsabilità. Abbiamo puntato anche a far emergere una mentalità imprenditoriale cooperativa, nella quale appare chiara la centralità delle persone”.

Il progetto a partire dalla sua  struttura risponde ad una delle attività istituzionali di Legacoop, vale a dire, la diffusione della cultura cooperativa e la sensibilizzazione delle nuove generazioni ai valori cooperativi come futuro sviluppo, per imprese socialmente responsabili in una cornice di cittadinanza consapevole. Le azioni che caratterizzanno questo progetto vanno dalla preparazione di uno strumento divulgativo della cooperazione realizzato con il contributo degli alunni coinvolti nel percorso formativo, agli incontri in aula con gli imprenditori cooperativi, a ciò si aggiungono i tirocini formativi in cooperativa organizzati per il mese di giugno per fare in modo che i ragazzi delle 8 classi quinte possano toccare con mano il mondo cooperativo.

Questo progetto offre opportunità agli studenti e permette anche alle cooperative di concretizzare l’intergenerazionalità dell’impresa cooperativa entrando in contatto con l’istituzione scolastica.

La premiazione che coinvolgerà gli studenti delle classi quarte di quattro istituti scolastici regionali (I.T.S.T. “S. Pertini” di Pordenone, I.S.I.S. Marchesini “Sacile-Brugnera” di Sacile, I.T.I. “A. Volta” e I.T.“Deledda-Fabiani”di Trieste e I.S.I.S. “G. Brignoli – L. Einaudi – G. Marconi” di Staranzano, I.S.I.S.“Bassa Friulana” di Cervignano, Palmanova, San Giorgio) si terrà a Pordenone nel mese di settembre.

In quell’occasione verrà premiata, grazie al premio messo a disposizione da Coop Consumatori Nordest, la classe con l’idea migliore che rappresenti un progetto di impresa cooperativa.

Il progetto è realizzato con il contributo della Regione FVG per i progetti speciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.