Assemblea Finreco approva bilancio

Affidamenti deliberati per 7,6 milioni di euro (il 69% a medio lungo termine), 3,3 milioni di nuove garanzie, 11,6 milioni il monte garanzie in essere.

Sono questi i numeri più significativi dell’attività di Finreco dell’esercizio 2017-2018.

Finreco, l’organismo regionale di garanzia della cooperazione del Friuli Venezia Giulia, si rivolge a tutto il sistema delle cooperative iscritte al registro regionale delle cooperative del Friuli Venezia Giulia (con l’eccezione delle cooperative edilizie di abitazione) .

Fondata nel 1975, in oltre 40 anni di attività, la finanziaria è punto di riferimento del mondo cooperativo regionale a cui può erogare una pluralità di servizi: assistenza e consulenza finanziaria, garanzia su affidamenti bancari, garanzie su interventi di locazione finanziaria immobiliare e mobiliare.

L’assemblea dei soci della finanziaria ha approvato lo scorso 7 novembre il bilancio che segna un incremento patrimoniale di oltre 207 mila euro. Finreco, che conta circa 300 cooperative associate (9 le nuove ammissioni), ha messo in atto un rigoroso processo di selezione e controllo delle garanzie rilasciate.

L’assise ha dato conto anche dell’importante valore degli indicatori di bilancio con un patrimonio che si attesta intorno agli 8 milioni di euro, risultando più che capiente per coprire i rischi attuali e prospettici e lasciando altresì ampi margini per uno sviluppo dell’operatività.