Avviato il percorso congressuale del settore Agroalimentare pesca di Legacoop Fvg e Veneto. Svolta assemblea e tavola rotonda a Visnà di Vazzola (Tv)

 

Come previsto si è svolta a Visnà di Vazzola (Treviso) presso le cantine Maschio questa mattina 6 febbraio l’iniziativa precongressuale del Settore Agroalimentare Pesca di Legacoop Fvg e Veneto inserita nel percorso che condurrà alla 17° Assemblea nazionale, in programma a Roma l’11 e 12 marzo prossimi intitolata “Ambiente futuro filiere cooperative sostenibili”. In questo contesto anche i Settori regionali del Veneto e del Friuli Venezia Giulia hanno eletto i propri delegati.
La mattinata di lavori ha preso il via con i saluti di Adriano Rizzi, presidente di Legacoop Veneto e di Livio Nanino, presidente di Legacoop Fvg. Sono seguiti, come da programma, la relazione introduttiva e la presentazione del documento congressuale da parte di Angelo Petruzzella, coordinatore nazionale del Dipartimento Pesca di Legacoop Agroalimentare e di Gaetano Zanutti, responsabile del Settore Agroalimentare Pesca di Legacoop Fvg. Le conclusioni sono state svolte da Christian Maretti, presidente di Legacoop Agroalimentare Nord Italia. Dopo gli adempimenti statutari e l’elezione dei delegati all’Assemblea nazionale, hanno preso la parola e portato i saluti istituzionali Giuseppe Pan Assessore agricoltura e pesca della regione Veneto e Stefano Zannier Assessore agricoltura e pesca della regione Fvg.
La giornata è proseguita con la tavola rotonda intitolata “Territorio, ambiente, nuova Pac e nuovo Feamp”. A introdurre i temi e a moderare il dibattito è stato Antonio Gottardo, responsabile del Settore Agroalimentare Pesca di Legacoop Veneto. Sono intervenuti Rosanna Conte, eurodeputato della Commissione per la Pesca, Sara Moretto, deputato componente della Commissione Attività produttive Commercio e Turismo, Gianluca Fregolent, direttore della Direzione Agroambiente, Caccia e Pesca della Regione del Veneto, Claudio Biondi, vicepresidente di Cantine Riunite-Gruppo Italiano Vini, e Christian Maretti, presidente di Legacoop Agroalimentare Nord Italia.
Un dibattito estremamente interessante che, come ha affermato la parlamentare di Portogruaro Sara Moretto (Italia Viva) affidando successivamente ai social il proprio pensiero: “è stato un confronto serrato per delineare le sfide per il futuro di un comparto strategico per il nostro paese. La produzione e la trasformazione dei prodotti della terra e del mare sono un’eccellenza che dobbiamo difendere. Anche per questo è necessario fare un passo indietro, ora, su iniziative come la sugar e la plastic tax che sarebbero dannose per un settore così centrale della nostra economia”. Anche la Parlamentare europea Rosanna Conte (Lega) dopo aver partecipato al dibattito ha affidato anche a Facebook il suo pensiero: “Ho partecipato stamane, scrive la Conte, a Visnà di Vazzola, ospitati nella sede delle Cantine Maschio, all’assemblea delle cooperative agroalimentari e della pesca della Legacoop Veneto e Legacoop FVG. Grazie al Presidente Antonio Gottardo che mi ha invitato e che mi ha consentito di illustrare l’attività che sto portando avanti nelle istituzioni europee a tutela non solo del mondo della pesca ma anche dei comparti dell’agricoltura e dell’alimentare, difendendo, senza alcuna distinzione, i nostri produttori e i nostri prodotti. Ritengo, ha concluso la eurodeputata, che sia fondamentale in Europa il lavoro di squadra perchè solo in questo modo si può sperare di ottenere dei risultati concreti per il nostro Paese e il nostro Made in Italy”.