Identità cooperativa

L’impresa cooperativa nasce come uno strumento per rispondere ai bisogni economici e sociali che ogni persona, come cittadino o cittadina, come lavoratore o lavoratrice, ma anche come imprenditore o imprenditrice, vuole soddisfare.

 

Essa agisce infatti nel mercato, coniugando le necessità del proprio sviluppo con la tutela e il rispetto dei soci, delle socie e della comunità: per questo la Costituzione italiana ne riconosce e valorizza la funzione etico – sociale, oltre a quella economica. L’impresa cooperativa è inoltre un attore determinante per garantire l’efficienza del mercato, poiché contribuisce ad assicurare il pluralismo delle diverse tipologie di impresa.

 

 

L’impresa cooperativa è un’impresa con al centro le persone, e questa particolare caratteristica ne definisce i tratti distintivi, fin dalle motivazioni che ne guidano la costituzione.

 

L’impresa cooperativa è una società democraticamente controllata (è il principio “una testa, un voto”), il cui patrimonio è in grandissima parte indivisibile, e i cui avanzi di gestione vengono sistematicamente reimpiegati nello sviluppo dell’impresa.

 

Il rapporto tra soci e cooperativa è regolato da un patto che, assumendo forme diverse a seconda della natura dell’impresa (lavoro, utenza o supporto), evidenzia vantaggi e obblighi reciproci. Questo patto è ciò che è stato chiamato mutualità. Il patto mutualistico è elemento distintivo dell’impresa cooperativa e nella società di mutuo soccorso ne è principio fondante.

 

L’impresa cooperativa pone al centro del proprio agire la responsabilità sociale verso le persone, la comunità, l’ambiente. Questo impegno deve essere sempre più visibile, diffuso e aggiornato, anche grazie allo sviluppo e l’utilizzo crescente degli strumenti di rendicontazione.

 

L’impresa cooperativa, infine, lavora per assicurare lo sviluppo non solo nel presente. Garantendo l’indivisibilità del patrimonio, il reimpiego degli utili e lavoro stabile, pone particolare attenzione al futuro e, quindi, ai giovani e alle giovani. Per questo l’impresa cooperativa è un’impresa intergenerazionale.

 

Le cooperative associandosi liberamente possono dar vita a organizzazioni di tutela, rappresentanza e servizio. È questa la motivazione e la fonte di legittimazione dell’esistenza di Legacoop e delle sue articolazioni territoriali e settoriali.