“Green pass, minacce e violenza inaccettabili, solidarietà alla Cgil”

In riferimento agli episodi che si sono verificati a Roma con l’assalto alla sede nazionale della Cgil, il Presidente di Legacoop, Mauro Lusetti, ha dichiarato: “Quello che sta accadendo nelle manifestazioni dei no green pass, in particolare a Roma, è un fatto gravissimo e inaccettabile. L’espressione del dissenso è un diritto garantito dalla Costituzione, ma quando sfocia in minacce, occupazioni e azioni violente contro le istituzioni, la stampa e le forze dell’ordine configura un attacco alla democrazia e alla civile convivenza, fomentato da soggetti che si richiamano all’ideologia fascista, che è doveroso respingere con forza. Voglio, in particolare, esprimere piena solidarietà alla CGIL, la cui sede è stata occupata da un branco di facinorosi, e alle forze dell’ordine. Credo che il Governo debba adottare misure efficaci per evitare che si ripetano episodi come quelli cui siamo stati costretti ad assistere oggi”.