OPPORTUNITÀ – A Rimini è nata la più grande cooperativa sociale di inserimento lavorativo

Rimini, 21 dicembre 2015 – “1 – 3 – 4”, nasce la più grande cooperativa sociale di inserimento lavorativo dell’Emilia-Romagna. Con l’Assemblea costitutiva del 18 dicembre si completa il percorso di fusione delle Cooperative sociali di tipo B “Olmo” di Rimini e “Nel Blu” di Cattolica, da cui prende vita la “Coop 134 – Cooperativa Sociale”. Il nome simboleggia l’unione dei territori e la filosofia alla base della fusione tra le realtà preesistenti: la 134 è infatti la linea di trasporto pubblico che unisce Rimini a Cattolica e alla Valconca.

 

La nuova realtà, associata a Legacoop Romagna, conta una base sociale di 240 soci, a cui si aggiungono 10 sovventori, 1 finanziatore, a sostegno delle finalità e del valore sociale della cooperativa.

 

Nel settore igiene ambientale la Coop 134 impiega 218 addetti, nella manutenzione del verde ne conta 35 e 52 addetti nelle pulizie civili, sanitarie e industriali, oltre a 15 figure amministrative. Con 320 dipendenti, che diventano oltre 400 nel periodo estivo, con un inserimento lavorativo di più di 100 persone svantaggiate (con una percentuale vicina al 40%), la Coop 134 raggiunge un fatturato di oltre 12 milioni di euro nel 2015, distribuendo stipendi per circa 500mila euro al mese. Oltre ad importanti clienti privati, la cooperativa conta come committenti numerosi Comuni della provincia riminese, e delle limitrofe province della Romagna e delle Marche.

 

Il piano degli investimenti prevede l’impiego di 1 milione di euro nel prossimo triennio 2016-2018. Il processo di fusione arriverà a compimento venerdì 18 dicembre con l’assemblea costitutiva e di presentazione del nuovo marchio della Coop 134 (ore 19 Centro Congressi SGR, Sala Sole, via Chiabrera 34 a Rimini)