UN ANNO DI SGHIRIBIÇ IN BORGO CORICAMA A MANIAGO

Primo compleanno per Sghiribiç che un anno fa apriva in Borgo Coricama a Maniago come spazio di incontro per le attività di socializzazione co-progettate dalla Cooperativa sociale Itaca e dal Centro di salute mentale di Maniago-Spilimbergo e promosse dall’AsFO e dai Servizi sociali del Comune di Maniago. Sabato 11 settembre a partire dalle 17.30 sarà una giornata di festa con tante sorprese e tanti incontri, primo tra tutti quello con gli amici dell’Officina creativa di Casa Carli, le cui opere sono esposte in vetrina nella sede di Sghiribiç in piazza Nicolo di Maniago 23.

Tra le sorprese, la consegna dei quattro premi dello “Sghirigioco”, una lotteria non lotteria per partecipare alla quale era necessario recarsi nella sede del progetto per ritirare uno dei novanta biglietti disponibili, andati già tutti esauriti. I numeri vincenti saranno i primi quattro estratti sulla ruota di Venezia il giorno 9 settembre 2021. I quattro premi in palio sono tutti manufatti realizzati da Sghiribic.

Il programma prevede a partire dalle 17.30 in piazza Nicolò di Maniago (Borgo Coricama) il concerto di The Revolution, gruppo musicale rock nato nel 2011 e composto da educatori, amici e residenti nel Gruppo Appartamento e nella Comunità Via Colle di Maniago, strutture residenziali di AsFO gestite dalla Cooperativa Itaca. A seguire suoneranno i Gran Rock Hotel, band che propone brani del repertorio rock dagli anni ’60 ad oggi.

Contestualmente, saranno consegnati i premi dello “Sghirigioco”. La realizzazione di questi manufatti è frutto di un lavoro di gruppo, corale, all’interno del quale ogni partecipante ha contribuito con le proprie abilità e talenti al risultato finale. Sono stati usati materiali di recupero giocando con il concetto di pareidolia, ossia la tendenza a riconoscere figure familiari nelle cose senza forma che ci circondano.

 

LE OPERE DELLO SGHIRIGIOCO

1 premio Fuor d_acqua

Il primo premio si intitola “Fuor d’acqua”, espressione che solitamente indica una condizione d’imbarazzo per chi si trova fuori dal suo ambiente abituale. In questo caso, invece, l’opera starà a suo agio ovunque venga collocata.

2 premio Dentro nel vento

Il secondo premio è “Dentro nel vento”, dove il vento è metafora di uno stato d’animo, a volte in tumulto, a volte sereno. Un manufatto che non potrà non viaggiare con il vento in poppa.

3 premio Prima dell_alba

Il terzo premio si intitola “Prima dell’alba”. Il genio Leonardo da Vinci sosteneva che “l’allegrezza è appropriata al gallo, che d’ogni piccola cosa si rallegra e canta con vari e scherzanti movimenti”. Quest’opera non canta e non si muove, ma porterà certamente allegrezza.

4 premio Mangiafoco

Quarto premio il “Mangiafoco”, telefono cui non manca proprio nulla.

Sghiribic è un progetto di socializzazione e inclusione nell’ambito della salute mentale nato dalla sinergia tra la Cooperativa Itaca, l’Azienda sanitaria del Friuli Occidentale (Distretto Dolomiti Friulane) e i Servizi sociali del Comune di Maniago, che ha come obiettivo la valorizzazione di attività creative, espressive, musicali, capaci di includere e di integrarsi con e nel territorio.